0
SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            SALDI FINO AL 70%            

Whatsapp
331-2281087 Acquisti e stato ordine
Whatsapp - chiedi aiuto
Accedi - il tuo profilo
Il tuo Carrello
Scarpe
Sport
Accessori
ExtraSconti 40%

Guida alla scelta dell'abbigliamento da trekking in montagna

copertina guida trekking

Tutti noi, muovendo i primi passi in montagna, ci siamo chiesti come vestirci al meglio per affrontare un'escursione in montagna. La prima attenzione che si deve avere è quella di ricordare che il tempo in montagna muta molto velocemente, soprattutto sopra i 2000 mt di altitudine. La regola d'oro da seguire quando si va a camminare in montagna è quella di vestirsi a strati; quanti amici vi hanno detto, " mi raccomando, vestiti a cipolla!" ecco, è esattamente cosi che, in termini grossolani, ci dovremo vestire per affrontare le nostre escursioni e fare in modo che piacevoli escursioni non si trasformino in giornate spiacevoli o, peggio ancora, critiche.
Entrando nello specifico, ognuno  degli strati che dobbiamo indossare per avere il miglior confort devono avere caratteristiche di idrorepellenza, termicita,  impermeabilità, durevolezza ed elasticità differenti. Gli strati che indosseremo possono essere di pesantezza e  di numero differente a seconda del periodo climatico in cui affrontiamo l'escursione della quota a cui veniamo esposti e della meteo giornaliera.
Per escursioni estive della dutrata di una sola giornata porto con me l'abbigliamento essenziale: un guscio, un pile ed un primo strato di ricambio, per trekking prolungati di due o più giorni o per escursioni con pernottamento in bivacco porto con me qualche indumento in più: Un guscio completamente idrorepellente, un softshell, un pile termico pesante ed uno più leggero, in maniera da non essere colto alla sprovvista dal maltempo, due magliette intime, ricordatevelo, è di essenziale importanza, in maniera da avere a disposizione un capo sempre asciutto con cui cambiarsi e rimanere asciutti. Per quanto riguarda le gambe mi protego con un gucio ed una calzamaglia termica (primo strato); infine nello zaino ho un paio di calze e, è scontato dirlo cambio d' intimo, portate con voi un cappello ed un paio di guanti per proteggervi dal vento e dal freddo.Se pernottate in bivacchi o rifugi, ricordate un cambio comodo, il sacco lenzuolo e soprattutto le pantofole, i piedi dopo lunghe camminate ringrazieranno!

L'abbigliamento canonico da trekking per quel che rigarda la parte superiore del corpo è composto dai seguenti strati:
-guscio
-piumino/ strato termico
-Pile o secondo strato termico
-primo strato termico

Sulla parte inferiore del corpo indossiamo:
-Pantalone guscio
-pantalone da trekking
-Primo strato


Approfondiamo la conoscenza tecnica di ogni singolo strato che andremo ad indossare per affrontare un trekking alpino.


Guscio esterno

Il guscio è l'indumento che più ci protegge dagli agenti atmosferici e può essere di due tipi differenti: un hard shell o un soft shell.
Gli Hard Shell sono gusci completamente impermeabili e possono essere composti da uno a tre strati a seconda della qualità del guscio stesso; Ogni guscio possiede un livello di impermabilità differente, solitamente per avere un'ottima impermeabilità devono avere una resistenza maggiore alle 20.000 mm colonne d'acqua, per una buona impermeabilità ne bastano 10.000, antivento e se sono composti da buoni materiali, come ad esempio il goretex  o il Powertex, prodotto da casa Salewa, posseggono anche una buona traspirabilità.
I soft shell sono invece gusci che si usano nelle stagioni primaverili, sono antivento ma non impermeabili, i nuovi arrivati costruiti con tecnologie innovative non sono impermeabili ma spesso sono idrorepellenti, quindi se per caso ci ritrovassimo sotto una leggere pioggerellina non ci infradiceremmo.
Possiamo concludere dicendo che il soft shell può essere utilizzato sia come guscio, nei casi in cui le condizioni meteo sono favorevoli e precipitazioni assenti o molto moderate visto che il tessuto di cui è costituito il soft shell non è impermeabile ma idrorepellente, l' hard shell invece garantisce massima impermeabilità e possono essere composti da più o meno strati a seconda della qualità della protezione che vogliamo avere.

Piumino

Sottostante il guscio, questo strato, serve per assicurarci un isolamento termico ottimale, Il mio  Consiglio è l'utilizzo del piumino solamente con temperature autunnali/invernali,visto l' alto apporto di calore che ci garantice comodo. Personalmente utilizzo piumini in tessuti sintetici come ad esempio il Primaloft, sono solitamente più comprimibili e leggeri rispetto all piuma d'oca e nello zaino hanno il grosso vantaggio di occupare uno spazio minore.
Al posto del piumino, se desiderassimo un indumento più traspirante e indubbiamente meno caldo da indossare sopra il pile potremmo affidarci ad un buon softshell; oggi ve ne sono molti in commercio, alcuni con proprietà idrorepellenti, grazie al trattamento DWR che molte case produttrici oggi utilzzano sui propri capi, altri senza, ma comunque con buone capacità di traspirazione.

Secondo strato termico o pile

A seconda delle temperature a cui siamo esposti, della stagione e della quota a cui effettueremo le nostre escursioni per raggiungere un confort ottimale sceglieremo un  pile dal peso differente a seconda delle temperature: più il clima sarà rigido più il pile dovrà essere tecnico e termico. Oggi questi starti termici non sono più solo fabbricati in pile, ma le varie fabbriche hanno adottato tessuti differenti quali il Polartec e il polartec thermal pro, che hanno grandi capacità termiche e sono molto più elasticizzati rispetto ad un capo composo di tessuto in semplice pile. Alcuni, in giornate partiolarmente fredde, e solitamente durante la stagione invernale, utilizzano al di sotto di un pile più pesante un pile leggerissimo, per aumentare ulteriormente il calore corporeo.

Primo strato termico

Il primo strato termico è uno strato fondamntale in quanto è il primo strato ad essere diretamente a contatto con la nostra pelle.
Le magliette che indosseremo come primo srato devono essere innanzitutto traspiranti e devono asciugarsi rapidamente. Ad oggi esistono due categorie principali di indumenti intimi da indossare come primo strato, in lana merinos o in tessuti sintetici: quelli composti in lana merinos hanno la propriet‡ di essere molto caldi e di possedere propriet‡ anti odore, ma non hanno una rapida asciugatura, mentre quelli in tessuto sintetico sono a rapida asciugatura e molto traspiranti, oggi per di più sono riuscii a produre capi con all'interno fibre in argento che fan si che il capo non abbia sgradevole odore.
Alcune case producono magliette appositamente create per trasportare il sudore all'esterno e mantenere il calore prodotto dal nostro corpo sulla parte interna del tessuto, questi capi posso garantirvi siano i migliori per avere un confort ottimale e non sentirsi "umidicci" dopo una salita impegnativa. Personalmente, avendoli utilizzati spesso e volentieri entrambi, prediligo i capisintetici, la lana rimane troppo bagnata, impiega molto empo ad asciugarsi e ciò annulla il vantaggio del calore in più ce dovrebbe apportare rispetto ad un capo infibra sintetica.
Le magliette esistono a maniche lunghe e corte, a vostra discrezione poi la scelta, consiglio vivamente comunque di avere con sË sempr un cambio di " primo strato" proprio perchè se si suda, le temperature si abbassano e si incomincia a scendere verso valle è comodo potersi cambiare, ci evita una discesa scomoda e fredda.

Pantaloni trekking

Per riparare dagli agenti atmosferici le nostre gambe ma per essere allo stesso tempo comodi e liberi di compiere qualsiasi movimento.
Per pantalone da trekking si intende un pantalone tecnico realizzato in svariati materiali che permettono un'asciugatura rapida  quali il Durastretch , il Dry'ton, e il Nylon Stretch Lite, materiale super comprimibile, leggero e traspirante. Acuni di uesti pantaloni sono stati trattati con trattamento idrorepellenre, in maniera da renderli idrorepellenti.
In caso di mal tempo  utilizzeremo un pantalone hard shell per proteggerci da eventuale pioggia;il pantalone hard shell non è altro che un pantalone composto da tessuto impermeabile, solitamente si tratta di Goretex, con uno o più strati di tessuto sovrapposti a seconda dell'uso che ne dobbiamo fare, più vogliamo che il tessuto sia impermeabile pi˘ strati deve possedere il goretex, ciò fornisce anche un'ottima rotezione dal vento
Volendo sotto i pantaloni da trekking è possibile indossare una calzamaglia termica, primo strato, che facilta il trasporto del sudore all'esterno ed il calore all'interno

Calze da trekking

Spesso non vengono considerate, ma le calze durante un'escursione si rivelano un indumento che può regalare ottim oconfort o scomode veschiche.
Salewa ad esempio produce calze 100% blister free, ossia Salewa galantisce che le calze non causano la formazione di fiacche. Le calze da trekking sono composte da svariati materiali, uno di questi è la lana merino, spesso miscelata ad altri materiali, che viene utilizzata con i climi più freddi: le calze in lana merino sono termiche, caratterzzate da un'asciugatura rapida e posseggonno una buona traspirabilità
Un altro tessuto con cui vengono realizzate le calze da trekking è un tessuto sintetico traspirante chiamato Dryarn che garantisce un eccellente isolamento termico, isola molto bene dall'umidit‡, il che favorisce una temperatura gradevole sulla pelle, ed è un tessuto ideale da utilizzare sia in estate che in inverno. Queste calze Una fibra anti-batterica naturale che riduce i rischi díirritazione, di allergie e di arrossamento.
Quasi tutte le calze da trekking, per far si che siano maggior confortevoli da calzare, e più resistenti all'usura, vengono create con un'imbottitura extra sulla pianta del piede, sul tallone e sulle dita dei piedi.

Guanti da trekking

Se si praticano escursioni in alta montagna con tempo instabile o in stagione invernale è consigliabile portare con sè dei guanti, in maniera da proteggervi dal vento e dal freddo.

Cappelli da trekking

A seconda della temperatura e della stagione vi consiglio vivamente di portarvi dietro un cappello: esso deve essere caldo se andate incontro a climi rigidi, mentre in estate vi basterà, sempre che non vi esponiate a quote molto elevate, un cappellino con visiera. Se anche voi non siete degli amanti dei cappelli  e il clima non è troppo rigido si possono utilizzare tranqullamente delle fasce, che permettono una maggior aereazione del capo.


Sta a voi ora scegliere, a seconda della giornata, della quota, e della temperatura che cosa indossare per far si che le vostre escursioni siano indimenticabili!
Su

Spedizione rapida
Reso entro 15 gg
Pagamenti sicuri
Assistenza on-line
I prezzi più bassi
Valutazione media di 453 Opinioni: "Eccezionale - 9,5"
Iscriviti alla newsletters:
Autorizza invio newsletters
informativa in pdf
Errore

Tutti i prodotti in vendita su Altakuota sono nuovi ed originali, tutti i prezzi comunicati sono IVA inclusa.

Il nostro staff lavora tutti i giorni per garantirvi un servizio di qualità
per questo motivo i contenuti potrebbero esser modificati senza preavviso.

© AltaKuota - P.iva 03887420168 - Vietata la riproduzione anche parziale. Credits

Seguici