Come scegliere gli sci: consigli per trovare il paio giusto

Come scegliere gli sci: consigli per trovare il paio giusto

Scegliere gli sci può essere scoraggiante, ma siamo qui per aiutarti. La scelta degli sci giusti inizia al livello più elementare sapendo quale lunghezza è appropriata per te. Questo è fortemente influenzato dal tuo livello di abilità ma anche dal tuo stile di guida e dalla scelta del terreno. Lascia che ti guidiamo attraverso il processo di acquisto con la nostra guida per come scegliere gli sci giusti per te.

Come scegliere gli sci in base all’altezza?

Come scegliere gli sci in base all'altezza?

I tuoi sci dovrebbero essere della misura giusta per la tua altezza, peso, stile e capacità di sciare. Non esiste una formula magica per determinare la taglia di sci giusta per te. In generale, la lunghezza corretta dello sci è da qualche parte tra il mento e la sommità della testa. Ad esempio, uno sciatore alto 180 cm vorrà cercare sci tra 170 cm e 190 cm. La taglia esatta per te dipenderà dalla tua capacità di sciare e dal tuo stile.

Fattori come altezza e peso forniscono un ottimo punto di partenza, ma ci sono altre cose da considerare. Categoria di sci, tipo di neve, terreno e preferenze personali sono solo alcune delle cose da tenere in considerazione. Gli sciatori principianti, ad esempio, vorranno scegliere sci più corti, mentre gli sci più lunghi sono più appropriati per gli sciatori esperti.

Altezza sciatore in centimetri (cm)Lunghezze consigliate per gli sci (cm)Acquista gli sci per lunghezza (cm)
132<115-130130-139
137125-140
142130-145140-149
147135-150
152135-155150-159
158145-165
163150-170160-169
168155-175
173160-180170-179
178165-185
183170-190180-189
188175-195
193180-200>190

Quando aumentare o diminuire la taglia degli sci?

All’interno della gamma di taglie di sci suggerite ci sono diversi motivi per scegliere uno sci più corto o più lungo. Uno sci più corto sarà più facile da girare ma non sarà stabile come uno sci più lungo. Uno sci da carving con un centro più stretto e un raggio di sterzata più piccolo può essere sciato a una lunghezza inferiore rispetto a uno sci all-mountain o freeride con un raggio di sterzata più ampio e una larghezza del centro più larga. Gli sci con rocker sono più facili da ruotare tra le curve e possono essere usati più a lungo rispetto agli sci camber comparabili.

Motivi per scegliere sci più corti, più vicini al mento:

  • Sei uno sciatore principiante o intermedio.
  • Pesi meno della media per la tua altezza.
  • Ti piace fare curve corte e veloci e raramente sciare velocemente.
  • Vuoi uno sci carving con solo camber, senza rocker.

Motivi per scegliere sci più lunghi, più vicini alla sommità della testa:

  • Stai sciando veloce e aggressivo.
  • Pesi più della media per la tua altezza.
  • Hai intenzione di fare la maggior parte del tuo sci fuori pista.
  • Hai intenzione di sciare su uno sci a doppia punta.
  • Vuoi uno sci che abbia molto rocker.

Nota: marche di sci diverse non misurano sempre la lunghezza allo stesso modo; quindi è possibile che una taglia di sci di una marca sia leggermente più lunga o più corta della stessa taglia di un’altra marca.

Per le taglie degli sci per bambini, consulta la nostra tabella e guida su come scegliere gli sci per bambini.

Scegliere gli sci per livello di abilità

Scegliere gli sci per livello di abilità

Il livello di abilità è diventato un po’ meno rilevante per la scelta degli sci poiché la tecnologia dello sci ha reso possibile a un principiante di sciare una varietà molto più ampia di sci. Tuttavia, ci sono sicuramente caratteristiche che differenziano gli sci, rendendoli più adatti a sciatori di diversi livelli di abilità.

Leggi : I migliori sci all mountain per tutti i tipi di sciatori

Sci principianti / intermedi

Chi è nuovo nello sci o uno sciatore che lavora per collegare curve più fluide rientra in questo livello di abilità. Le qualità tipiche dello sci per principianti includono: flex più morbido, larghezze più strette, anime in composito, schiuma o legno più morbido e costruzioni con cappuccio. L’idea è quella di creare uno sci facile da girare e molto indulgente se si commette un errore. L’aggiunta del rocker in punta e coda tende a rendere uno sci meno “agganciato” oltre a favorire l’inizio della curva.

Sci Intermedio/Avanzato

La maggior parte degli sciatori e degli sci rientra in questo livello, sia che ti piaccia carvare su pista o avventurarti nella polvere. Questi sci sono generalmente un po’ più larghi degli sci per principianti-intermedi, con un’anima in legno più forte e una costruzione a sandwich dei fianchi. A seconda del tipo di sci, gli sci di livello intermedio-avanzato possono avere camber completo, rocker o una combinazione dei due.

Sci Avanzati/Esperti

Indipendentemente dalla scelta del terreno, gli sci di livello da avanzato a esperto sono per gli sciatori più aggressivi e abili. Troverai spesso strati di Titanal, carbonio, lino o altri materiali pensati per offrire prestazioni migliori a velocità o in condizioni impegnative. Gli sci per esperti avanzati sono generalmente più rigidi sia longitudinalmente che torsionalmente rispetto agli sci di livello intermedio e possono essere impegnativi a velocità più basse. Troverai sci da carving, park, all-mountain e powder di livello esperto con un’ampia varietà di configurazioni rocker.

Stile, dimensioni e sensazione degli sci

Ci sono molti fattori che contribuiscono al modo in cui uno sci si sente e si comporta, con un paio di misurazioni comuni usate per descriverli. Di solito vedrai le dimensioni dello sci specificate da una misura di 3 numeri per punta/vita/coda, ad esempio 115/90/107 mm. In questo esempio 115 mm si riferisce alla larghezza della punta, 90 mm si riferisce alla larghezza della vita e 107 mm si riferisce alla larghezza della coda. Altri fattori come la flessibilità e la sensazione sono più soggettivi.

Potrebbe anche interessarti: I migliori pantaloni da sci per donna e uomo

Larghezza vita dello sci

La larghezza della vita è una delle specifiche più comunemente indicate al di fuori della lunghezza. Questa è la misura della larghezza di uno sci al centro (vita) dello sci, che di solito è il punto più stretto. La larghezza della vita ha una grande influenza su quanto lo sci sia facile da girare e su come gestirà la neve fresca e non battuta.

Le larghezze del centro più strette sono più veloci da bordo a bordo durante le curve, mentre larghezze di fondo più larghe forniscono un migliore galleggiamento in polvere e neve increspata.

Raggio di sterzata degli sci

Il raggio di virata è la forma di uno sci determinata dalla sua larghezza di punta, fondo e coda, solitamente espressa in metri. Più stretto è il centro di uno sci rispetto alla punta e alla coda, più corto è il raggio di curvatura e quindi più profonda è la sciancratura.

Uno sci con una sciancratura profonda (raggio di sterzata corto) effettuerà curve più veloci, mentre uno sci con una sciancratura sottile (raggio di sterzata lungo) girerà più lentamente ed è in genere più stabile alle alte velocità. Alcuni sci moderni combinano due o più raggi su un unico bordo.

 Turning RaggioTipo di svoltaTipo di sci e abilità dello sciatore
< 16mCortoSci da carving e sci All-Mountain/Powder con punte e code affusolate
17-22mMedioSci alpino, sci nei snow park e pipe
> 22mLungo Sci da Powder & Big-Mountain


Sci Rocker & Camber

Sebbene il camber sia in circolazione da molto prima del rocker, lo classifichiamo come un tipo di rocker per motivi di semplicità. Il rocker è anche conosciuto come reverse camber, quindi pensa al camber come reverse rocker.

Questo è il profilo tradizionale per sci e snowboard. Il camber è una leggera curva verso l’alto nel mezzo di uno sci o una tavola, con i punti di contatto – dove uno sci o una tavola non appesantiti tocca la neve – vicino alle estremità. Il camber richiede un inizio di curva più preciso e offre una precisione eccezionale con molta potenza su terreno battuto e neve più dura. Il peso del ciclista esercita una pressione uniforme e concentrata sul bordo dalla punta alla coda, con conseguente maggiore tenuta di spigolo e migliore “pop”. Racer e park rider di alto livello spesso preferiscono il camber.

Che cos’è lo Ski Rocker e come scegliere il tipo giusto?

Il rocker (chiamato anche reverse camber) è proprio come sembra: il camber capovolto. Tutti gli sci e gli snowboard, rocker o camber, quando vengono messi sulla lamina e appesantiti in curva ottengono il reverse camber.

Gli sci e le tavole camber producono più pressione sulla neve in punta e in coda poiché devono flettersi ulteriormente per ottenere questa curva. Il termine rocker è preso in prestito dagli sport acquatici in cui il rocker è comune. Gli sci e gli snowboard rocker offrono un galleggiamento superiore nella neve morbida e una maggiore facilità di avvio in curva con meno possibilità di “prendere” un bordo. Man mano che gli sci in generale si allargano, il rocker aiuta a mantenere le nuove forme manovrabili per una gamma più ampia di sciatori. Le forme larghe di sci e tavole progettate principalmente per la polvere sono spesso rocker.

Rocker/Camber

Gli sci Rocker/Camber abbinano un profilo camber tradizionale sotto i piedi con una punta allungata e precoce presa in prestito dagli sci completamente rocker. Questo profilo posiziona il punto di contatto anteriore più indietro rispetto alla punta, mentre il punto di contatto posteriore rimane vicino alla coda.

La punta rocker consente un migliore galleggiamento nella neve profonda e una sensazione meno accattivante su duro, mentre la parte posteriore bombata immagazzina e trasmette energia in modo simile a uno sci completamente bombato e mantiene la presa di spigolo quando il peso è sopra la coda. Sempre più sci all-mountain, big-mountain e persino carving vengono costruiti con questo profilo. A causa della sua forma asimmetrica, questo profilo non cambia sci come altri profili, ma se stai cercando un caricatore all mountain che galleggi nella lanugine senza rinunciare a prestazioni su neve troppo dura, Rocker/Camber è un’ottima scelta.

Rocker/Camber/Rocker

Gli sci Rocker/Camber/Rocker hanno la giocosità e il galleggiamento di uno sci rocker, oltre alla tenuta di spigolo aggiuntiva di uno sci camber. I punti di contatto sugli sci con questo profilo sono più vicini verso il centro dello sci rispetto a uno sci completamente bombato, ma ancora non sotto i piedi.

La sezione centrale bombata fornisce una lamina più lunga e effettiva su neve dura, aumentando la tenuta di lamina e la stabilità, mentre la punta e la coda rocker forniscono galleggiamento nella neve più profonda e consentono allo sci di iniziare e rilasciare più facilmente le curve.

Questo profilo offre giocosità per gli sciatori in park, galleggiamento per gli amanti della neve fresca, perdono per i principianti e versatilità per coloro che hanno un solo paio di sci. Molti produttori di sci offrono diversi tipi di Rocker/Camber/Rocker per adattarsi a diversi sciatori, abbinando diverse quantità di rocker e camber con diverse larghezze di sci e sciancratura.

Rocker/Flat/Rocker

Rocker/Flat/Rocker è un’altra variazione sul tema del rocker che cerca di fornire un po’ più di presa di spigolo e pop su neve dura rispetto al rocker completo, pur mantenendo facilità di virata e galleggiamento. Le prestazioni sono tra uno sci completamente rocker e uno sci rocker/camber/rocker.

Altre combinazioni

Altri tipi di rocker includono gli sci Flat/Camber/Flat. Abbiamo fatto del nostro meglio per dare un senso a tutte queste differenze

ent combinazioni, ma tieni presente che le aziende combineranno i profili di cui sopra in modi diversi, a volte inventando nomi creativi come “Mustache”, “reCurve” e “Jib Rocker” per commercializzarli.

Allora cosa c’è di meglio? La risposta: nessun profilo batte l’altro e dipende davvero dalle tue preferenze personali. Tipicamente, il camber offre una migliore tenuta di spigolo e stabilità su terreni duri e ad alte velocità, mentre il rocker offre più galleggiamento in fresca e una corsa più tollerante. Alcuni rocker possono essere ottimi per i principianti perché facilitano l’inizio della virata. I ciclisti esperti che amano una sensazione sciolta possono anche divertirsi con gli sci rocker.

Scelta degli sci in base al tipo di terreno

È importante considerare il tipo di terreno su cui sciate più spesso quando scegliete un paio di sci. Diversi stili di sci eccelleranno in diverse aree della montagna. Scoprirai che i confini tra i diversi tipi di sci sono sempre più sfocati in questi giorni, così che molti sci rientrano in più di una categoria.

Dai un’occhiata alle migliori giacche da sci uomo donna.

Sci All Mountain

Come suggerisce il nome, tutti gli sci da montagna sono per sciare su tutta la montagna. Sono progettati per gestire qualsiasi cosa tu gli passi addosso, inclusi polvere, ghiaccio, battipista, pendii, neve pesante e tutto il resto, ma non sono necessariamente padroni di un qualsiasi tipo di terreno o neve. Se hai solo uno sci per fare tutto, questo è quello che vuoi.

Detto questo, gli sci all-mountain sono disponibili in una gamma di forme e larghezze per soddisfare le esigenze specifiche dei diversi sciatori. Gli sci all-mountain hanno generalmente ciò che chiamiamo vita mediocre che varia da 80 a 110 mm. La chiave è capire dove trascorrerai la maggior parte del tuo tempo in montagna e quale tipo di terreno ti piace sciare di più. Ricorda, non si tratta solo di ciò che scii ora, ma di ciò a cui aspiri; fidati di noi, gli sci di oggi possono aiutarti a fare salti di abilità che ti lasceranno a bocca aperta.

Sci da neve fresca

Questi sci sono per le giornate profonde. Se ti piace trovare scorte di neve fresca nel tuo resort locale, vai in missioni in backcountry per i più freschi viaggi di sci alpino o con l’elicottero a BC, gli sci da neve sono ciò di cui hai bisogno per rimanere a galla. Gli sci nella categoria powder sono larghi (115 mm o più al centro) e molto spesso hanno una qualche forma di rocker o early rise più un flex relativamente morbido. Alcuni hanno forme di sciancratura uniche come la sciancratura inversa; la punta e la coda non sono sempre le parti più larghe dello sci. Oggi molti sci da neve fresca sono abbastanza versatili da gestire condizioni miste e neve più dura.

Sci da big mountain

Gli sci da big mountain sono progettati per caricare grandi linee con alte velocità e big air. Questi sci variano in larghezza da sci larghi e orientati alla neve fresca per sciare sulle spine dell’Alaska a sci più stretti e per condizioni miste per strappare il headwall battuto sulla tua montagna locale. Gli sci di questa categoria tendono ad essere più rigidi e pesanti, spesso con più rocker in punta e meno in coda.

Sci da carving

Per coloro a cui piace la classica sensazione di posare uno sci sulla lamina e inarcare una curva perfetta, gli sci da carving sono ciò che fa per te. Questi sci hanno una vita più stretta e raggi di curvatura più brevi per una velocità da bordo a bordo e un inizio e un’uscita di curva reattivi su piste battute e su terreno duro. Gli sci principianti-intermedi di questa categoria sono progettati per rendere l’apprendimento delle curve facile come passare dalla pizza alle patatine fritte.

Sci Park, Pipe e Jib

Gli sci da park e pipe, spesso chiamati sci freestyle, sono per gli sciatori che trascorrono la maggior parte del loro tempo nello snowpark. Se salti, rail e jib di tutti i tipi sono la tua passione, dai un’occhiata a questa categoria. Sebbene tradizionalmente gli sci da park e pipe abbiano una vita più stretta con profili camber completi, questa categoria incorpora più modelli rocker e forme diverse. Troverai quasi sempre questi sci con doppia punta e altre caratteristiche specifiche per il park come bordi più spessi e più resistenti, solette estruse dense e zone di burro.

Sci Alpinismo

Conosciuti anche come sci da backcountry, gli sci da alpinismo (AT) sono progettati per andare in salita e in discesa. Questi sci sono in genere leggeri per la loro larghezza e molti sono dotati di accessori che accettano le pelli di foca. Gli sci AT variano in larghezza e peso, con le versioni più larghe e pesanti solitamente utilizzate per l’alpinismo invernale/neve profonda e gli sci più sottili e leggeri solitamente utilizzati per le escursioni primaverili/estive/a lunga distanza.

Sci specifici da donna

Gli sci progettati specificamente per le donne sono in genere più leggeri, più morbidi e più corti. Le donne di solito hanno un baricentro più basso e una massa corporea inferiore rispetto agli uomini della stessa altezza e quindi esercitano meno leva e forza sugli sci. Gli sci da donna richiedono meno forza per girare e girare; ciò si ottiene utilizzando anime più sottili e morbide e meno strati laminati nella costruzione. Inoltre, per adattare le prestazioni alle donne, le posizioni di montaggio sono spesso un centimetro più avanti su questi sci. Al giorno d’oggi ci sono un sacco di sci resistenti costruiti per le donne. Ovviamente non c’è motivo per cui una sciatrice non possa sciare bene su uno sci da uomo e viceversa.

Sistema sci-attacchi

Gli sci di sistema sono dotati di attacchi in un comodo pacchetto. Usano un piatto o piatti che richiedono un modello specifico di rilegatura. Gli attacchi di sistema di solito non vengono attaccati agli sci e dovresti sempre chiedere a un tecnico certificato di adattare gli attacchi ai tuoi scarponi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi i nostri migliori consigli e gli ultimi post del blog direttamente nella tua casella di posta!